Alcuni buoni motivi per mangiare il cioccolato!

Vota questo articolo
(0 Voti)

 


L’ingrediente più salutare del cioccolato è il cacao.

 Più cacao c’è, maggiori saranno le proprietà del prodotto finale. Quando si sceglie questo alimento bisognerebbe, quindi, preferire un cioccolato con almeno il 70% di cacao. Il cioccolato, infatti, contiene tante altre sostanze che non sono altrettanto benefiche, soprattutto grassi e zuccheri.

Nel cioccolato si trovano minerali come: Potassio, Calcio, Sodio e Ferro anche se il minerale più presente in assoluto nel cacao è il Magnesio.

Vediamo alcuni benefici:

1. Aiuta a rafforzare il cuore
Il regolare consumo di cioccolato fondente aiuta a ridurre il colesterolo “cattivo” nel sangue, la pressione arteriosa e, di conseguenza, riduce notevolmente il rischio di soffrire in futuro di qualche malattia al cuore.

2. Aiuta a sentirsi sazi
Il cioccolato contiene molta fibra. Questo lo trasforma in un alimento che dà una forte sensazione di sazietà, la quale riduce il desiderio di mangiare altri alimenti che possono provocare un aumento di peso.

3. Fa bene alla pelle
Il cioccolato è un alimento ricco di flavonoidi, antiossidanti che hanno la capacità di proteggere la pelle dai raggi UV.

4. Aiuta a ridurre la tosse
Tra i componenti del cioccolato ve ne è uno chiamato teobromina, il quale agisce sul nervo vago, il nervo cranico che provoca gli attacchi di tosse.

5. E' utile contro la depressione
Il cioccolato stimola la produzione di serotonina e svolge, dunque, sul sistema nervoso un’azione eccitante ed antidepressiva. La serotonina è un ormone prodotto dal cervello che determina il buonumore. Quando la produzione non è sufficiente si rischia la depressione; moltissimi antidepressivi hanno proprio la funzione di normalizzare i livelli di serotonina. Il cioccolato svolge, quindi, un’azione antidepressiva naturale.

6. Può aiutare a migliorare la circolazione sanguigna
Il cioccolato possiede proprietà anticoagulanti di notevole aiuto per migliorare la circolazione sanguigna, offrendo risultati simili a quelli dell’aspirina.

7. È importante per migliorare la vista
Grazie alle proprietà possedute dal cioccolato per migliorare la circolazione, in particolare quella del sangue che va verso il cervello, si ritiene che possa essere efficace anche sul flusso sanguigno diretto verso la retina, migliorando in questo modo la vista.

8. Può rendere più intelligenti
Secondo alcuni scienziati, l’aumento del flusso sanguigno al cervello ci rende più svegli e attivi, favorendo in questo modo l’apprendimento.

9. Allunga la vita
Uno studio condotto da ricercatori olandesi e pubblicato sugli Archives of Internal Medicine ha evidenziato che, in un campione di 470 uomini di età compresa tra i 65 e gli 84 anni e tenuti sotto osservazione per 15 anni, quelli che consumavano un certo quantitativo di cacao avevano un tasso di mortalità inferiore. Le persone che assumevano regolarmente cacao avevano valori più bassi di pressione arteriosa e, quindi, una minore esposizione ad eventi cardiovascolari quali infarto e ictus. La protezione cardiovascolare dovuta al cacao, e quindi al cioccolato fondente, che ne contiene molto, sarebbe dovuta all’elevato contenuto di antiossidanti, in particolare flavonoidi.

Ci sono però anche delle controindicazioni, infatti non è un alimento adatto a chi soffre di gastrite, reflusso gastroesofageo, ulcere e sindrome del colon irritabile. Avendo un effetto vasodilatatore andrebbe, inoltre, evitato in caso di mal di testa. Il cioccolato, anche quello fondente, è piuttosto calorico, non bisogna quindi abusarne.