Oggi in Corte d’Appello c’è stata l’udienza per l’ammissibilità della Class Action WIND

Vota questo articolo
(0 Voti)
Codici: non bisogna abbassare la guardia

Codici invita i cittadini a continuare a tenere alta l’attenzione nei confronti di Wind e stigmatizza il comportamento dell’Azienda in oggetto che tende a sminuire la gravità dell’accaduto. “Potete continuare ad inviarci le adesioni alla class action, la partita è ancora tutta da giocare” Commenta Giacomelli del Codici. “Il black out del 13 giugno scorso che ha lasciato migliaia di utenti per molte ore senza linea né connessione internet ha creato disagi gravissimi e la Wind deve riconoscere le proprie responsabilità e risarcire adeguatamente gli utenti.”


Letto 1435 volte
codici-dacci-il-5