Grande agitazione in vista della fine del mercato tutelato:venti milioni di consumatori presi in giro da vent’anni di promesse di risparmi, di contatori illegali e di bollette incomprensibili che dovranno scegliere un nuovo fornitore.
La Sicilia consuma 21 TWh all’anno, all’incirca il 7% del paese.
Gli oneri di sistema valgono il 30/40% del costo della bolletta dell’energia elettrica e,senza consumare un kWh, paghiamo bollette da 30€/mese.
La legge é chiara: “lo strumento deve essere dotato di un visualizzatore facilmente accessibile al consumatore, senza alcun ausilio”.
Il gas è pericoloso e alcune morti all’anno vengono considerate “fisiologiche”.