Baby kiwi, maxi energia

Vota questo articolo
(0 Voti)

Aggiungi un posto a tavola, che c'è un amico in più. Piccolo, verde e molto nutriente. Si chiama Baby kiwi e potrebbe essere un alleato prezioso in questo periodo segnato dal cambio di stagione. Purtroppo non aiuta con vestiti ed armadi, ma questo piccolo frutto può aiutarci ad evitare l'influenza, in agguato con i primi freddi.

Il Baby kiwi, infatti, è un vero concentrato di Vitamina C, basti pensare che contiene quasi il doppio della quantità che si trova in un limone. Non solo. Il kiwi in miniatura è ricco anche di potassio, calcio, magnesio e manganese.

Sano e nutriente, il Baby kiwi si fa apprezzare anche per il suo gusto dolce e per la comodità nel mangiarlo. Non c'è bisogno, infatti, di pelarlo, in quanto ha una buccia liscia e priva di peli.

In poche parole, un frutto ricco di Vitamina C, gustoso ed anche simpatico, per forma e dimensioni, simili ad un chicco d'uva. Ancora poco conosciuto, il Baby kiwi è un vero superfood, coltivato anche in Italia, soprattutto in Piemonte.