Sono stati un paio di giorni particolarmente intensi per l'azienda Apple e per i relativi Apple Store, infatti nelle ultime ore ha circolato sul Web un immagine piuttosto singolare condivisa prima tra le varie App di messaggistica (IMessage, Messenger, What'sApp ecc) per poi approdare sul Re dei Social Network, Facebook.


L'isola di Haiti viene spesso tristemente ricordata per gravi catastrofi naturali, colpi di Stato e la pesante povertà dei suoi abitanti, e ultimamente anche per le infelici parole del Presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump che l'ha definita, letteralmente, uno "shithole".
Ma ad Haiti c'è molto di più di quello che pensa, e soprattutto c'è una grande voglia di mostrare le proprie bellezze.

Qualche mese fa aveva fatto chiacchierare la decisione del brand Desigual che aveva scelto Winnie Harlow, una modella con la vitiligine, per rappresentare la nuova collezione. Le foto della meravigliosa modella avevano invaso le fermate degli autobus delle principali città italiane, facendo ripensare a Desigual come ad un brand inclusivo e proiettato verso il futuro. Un futuro in cui la bellezza non risponde più agli standard di un tempo.
Modelle con condizioni della pelle, donne curvy e ora, con la sfilata di Sadie Clayton, tenuta a Villa Wolkonsky, la residenza dell’Ambasciatrice britannica in Italia, anche Bruna Romano e Maruska.

É diventato velocemente virale il video registrato all'outlet di Caserta “La Reggia”, che ha come protagonista una cliente estremamente insoddisfatta del suo acquisto.

L’irriverente azienda di pompe funebri ne ha combinata una davvero grossa. Se nel corso degli anni ci ha abituato all’esuberanza delle sue pubblicità, questa volta l’impresa entrerà negli annali: far scoprire alle persone cosa c’è dopo la morte. Dite che ci sono riusciti?

 


Non è Natale senza i classici dolci natalizi, ma la sfida di sempre è tra pandoro e panettone.