L'indagine della Procura di Milano sull'attivazione dei servizi a pagamento e la maxi multa inflitta dal Garante della Privacy a WindTre per marketing selvaggio.

Il cacao c'è, ma la percentuale è sbagliata.

Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati.

Mercoledì, 15 Luglio 2020 12:31

Marketing selvaggio, maxi multa per Wind Tre

Continua l'attività di controllo del Garante per la protezione dei dati personali nei confronti degli operatori telefonici.

Ennesimo intervento dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato sul mercato che si è sviluppato sulla scia dell'emergenza Coronavirus e che spesso punta a sfruttarla, danneggiando i consumatori.

Il diritto alla vita deve essere garantito, sempre e comunque, anche in una situazione di emergenza come quelle provocata dal Coronavirus.

codici-dacci-il-5