Martedì, 30 Dicembre 2014 12:15

Amici a quattro zampe: ecco cosa fare la Notte di Capodanno

Vota questo articolo
(0 Voti)
Cane  gatto
CODICI non pensa solamente al benessere dei consumatori, ma ricorda che anche i nostri animali domestici hanno bisogno di protezione soprattutto nella notte di San Silvestro. L’Associazione ha perciò stilato un vademecum di riferimento per i padroni di cani e/o gatti che non sanno come affrontare le insidie dei botti di fine anno


Roma, 30 dicembre 2014 –
Mancano poco meno di 48 ore alla notte di San Silvestro. Il 2015 è ormai alle porte e tutti si stanno preparando a una lunga serata di festeggiamenti tra spumante e fuochi d’artificio. Se per gli essere umani il 31 dicembre è una ricorrenza da trascorrere in compagnia e allegria, per gli animali può rappresentare una pesante fonte di stress nonché un serio fattore di rischio per la loro vita. Le esplosioni che accompagnano l’arrivo del nuovo anno oltre a poter essere fatali sono anche causa di fughe improvvise di gatti e cani che, se non microchippati, potrebbero non essere ritrovati dai loro padroni.

Attualmente sempre più città e paesi in tutta Italia stanno prendendo in considerazione questo problema al punto che alcune amministrazioni comunali, tra cui Milano, Bari, Brindisi, Lecco, Asti, hanno emanato provvedimenti restrittivi o di divieto riguardanti l’accensione di fuochi d’artificio.

CODICI è vigile e sensibile a questa tematica e per aiutare i padroni dei nostri amici a quattro zampe ha elaborato una serie di istruzioni su come comportarsi allo scoccare della mezzanotte:

> sistemate il vostro cane/gatto in un locale chiuso e sicuro privo di oggetti che potrebbero ferirlo, mettendogli a disposizione il suo giaciglio e alcuni oggetti familiari (giochi, ciotole e qualcosa da rosicchiare), lasciando le luci accese;

> non portate il cane in strada nel momento critico dei festeggiamenti;

> a mezzanotte alzate il volume della televisione/radio in modo da distrarlo dai rumore dei botti oppure fate squillare il telefono se l’animale resterà in casa da solo;

> fate in modo che il posto dove va di solito per sentirsi al sicuro sia raggiungibile;

> se si nasconde, lasciatelo tranquillo senza cercare di prenderlo e non costringetelo a stare vicino a voi;

> mantenete un comportamento il più possibile calmo per non rinforzare le sue paure;

> se le reazioni sono troppo violente, l'animale potrebbe anche avere un collasso: in questo caso rivolgersi al veterinario per un rimedio temporaneo;

> assicuratevi che il microchip sia registrato all’anagrafe canina del vostro Comune e che abbia una medaglietta identificativa con indirizzo e numero di telefono validi poiché c’è il rischio che possa fuggire spaventato dai forti rumori.

Il principio attivo di Comprare Kamagra è stato originariamente sviluppato come un medicamento per il trattamento dell'angina pectoris.

codici-dacci-il-5