Cronaca

Cronaca

Ennesimo intervento dell'Ivass nei confronti di siti irregolari.

"Il tuo cellulare è intelligente. Usalo con intelligenza". È lo slogan della campagna informativa realizzata congiuntamente dai Ministeri della Salute, dall'Istruzione, Università e Ricerca e dall'Ambiente e tutela del territorio e del mare.

Facendo seguito ai comunicati stampa del 4 aprile 2016 e del 25 luglio 2016, l'Ivass comunica che è stata segnalata la commercializzazione in Italia di altra polizza fideiussoria contraffatta intestata a: China Taiping Insurance (Uk) Co Ltd.

Il Consiglio di Stato conferma i dubbi e le segnalazioni dell'Associazione Codici in merito alle recensioni pubblicate su TripAdvisor.

Sono decine i siti internet irregolari segnalati nelle ultime ore dall'Ivass.

Svolta importante nella vicenda relativa alla truffa del pellet.

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha contestato ai principali siti di secondary ticketing la violazione della legge 11 dicembre 2016, n. 232, art. 1, comma 545 per aver messo in vendita, su web e social network, biglietti per concerti e eventi senza essere titolari dei sistemi per la loro emissione e a prezzi fortemente maggiorati rispetto a quelli ufficiali.

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e il Garante per la Protezione dei Dati Personali hanno pubblicato le "Linee guida e raccomandazioni di policy" per i Big Data.

Sono stati segnalati casi di tentata vendita di polizze collettive contraffatte abbinate a finanziamenti, intestate a Generali Spa Corporate Ltd, non autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa in Italia e non facente parte del gruppo Generali.

L'Ivass rende noto che è stato segnalato il tentativo di commercializzazione in Italia di una garanzia fideiussoria intestata a Klapton Insurance Company Limited, società che non rientra tra le imprese abilitate all'esercizio dell'attività assicurativa in Italia.