I contribuenti beneficiari delle detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica e di riduzione del rischio sismico possono optare per un contributo di pari ammontare, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore che ha effettuato gli interventi.

Pronto il calendario per la rateizzazione dei versamenti.

La circolare INPS 5 marzo 2019, n. 36 ha fornito le istruzioni per l'applicazione del nuovo istituto del riscatto di periodi non coperti da contribuzione e un diverso criterio di calcolo dell'onere di riscatto dei periodi di studio universitario, da valutare nel sistema contributivo, in materia di riscatti e ricongiunzioni con oneri a carico dei fondi di solidarietà bilaterali.

Sono 3,3 milioni le dichiarazioni inviate dai cittadini tramite l'applicazione web dell'Agenzia delle Entrate, il 13,8% in più rispetto ai 2,9 milioni di modelli trasmessi nello stesso periodo 2018 e il 135,7% in più rispetto ai 1,4 milioni inviati nel 2015, primo anno della dichiarazione "fai da te".

L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e l'Organismo di vigilanza e tenuta dell'albo unico dei Consulenti Finanziari hanno sottoscritto un Protocollo d'Intesa.

I contribuenti che hanno presentato il modello 730/4, indicando l'Inps quale sostituto d'imposta per l'effettuazione dei conguagli fiscali, possono verificare le risultanze contabili inviate all'Istituto dal soggetto che ha gestito la dichiarazione e i relativi esiti tramite il servizio online "Assistenza fiscale (730/4): servizi al cittadino".

codici-dacci-il-5