Finalmente a breve sarà messa la parola fine alla vicenda che vede protagonisti più di 28mila consumatori che hanno acquistato i diamanti dalla International Diamond Business e li hanno lasciati in deposito presso i caveau indicati dalla società.

Pubblicato in Economia e Finanza

Ottenere il conto corrente di base è un diritto dei consumatori, tutti, nessuno escluso.

Pubblicato in Economia e Finanza

Aveva sottoscritto l'acquisto di un prodotto assicurativo di investimento senza avere le corrette informazioni e la giusta profilazione come investitore nella fase contrattuale.

Pubblicato in Economia e Finanza

Una sentenza importantissima, perché in un'aula di giustizia viene sancito quanto accertato dall'Antitrust.

Pubblicato in Economia e Finanza

Nuovo, ennesimo capitolo nella travagliata vicenda dei diamanti da investimento.

Pubblicato in Economia e Finanza

Famosi o meno, l'importante è che tutti i risparmiatori ottengano giustizia.

Pubblicato in Cronaca

La pratica commerciale è scorretta. L'ha stabilito l'Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato, l'ha sempre sostenuto l'Associazione Codici e oggi lo ribadisce il Tar del Lazio.

Pubblicato in Economia e Finanza
Unicredit divulga solo oggi la notizia che gia’ in settembre era avvenuto un attacco analogo e non offre chiarezza assoluta sulle categorie di dati illecitamente acquisiti. RCI mette a disposizione informazioni e modulistica gratuita per tutelarsi e interagire con la banca.
Pubblicato in Economia e Finanza
L'Associazione Codici Onlus di Frosinone prende ancora una volta posizione a tutela dei consumatori contro i comportamenti scorretti delle banche.
Pubblicato in Economia e Finanza
Venerdì, 23 Dicembre 2016 15:22

Unicredit ci chiede tredici miliardi!

Ci dicono che il sistema bancario italiano è solido; anche le maggiori banche italiane sono solide e, tra esse v’è Unicredit. Ci dicono che sono solide perché hanno coefficienti patrimoniali che soddisfano i parametri che vengono ritenuti “prudenziali” dalla comunità finanziaria internazionale; parametri santificati nei vari accordi detti di Basilea. Detta in soldoni se una banca possiede proprietà che nel loro insieme sono attorno al 10% dei propri impegni si deve ritenere solvibile e solida.
Pubblicato in L’economia del futuro
codici-dacci-il-5