Giovedì, 15 Settembre 2016 14:07

Roma: non ci sono i soldi per riparare le buche del Foro romano

Vota questo articolo
(0 Voti)


Via di San Bonaventura, la strada più trafficata dai turisti, da 7 giorni senza luce. Codici chiede l’intervento della Raggi



 

Da anni l’Associazione Codici porta avanti una battaglia per la riqualificazione di via San Bonaventura, strada nel cuore del Foro romano che, attraverso la storica via Sacra, collega l’Arco di Costantino al Colle Palatino. Ogni giorno migliaia di turisti, provenienti da tutto il mondo, percorrono questa strada, centro della città eterna, e sono costretti ad assistere a un terribile spettacolo.
Alberi caduti, piante e rami ad altezza d’uomo che graffiano i volti dei turisti, buche di dimensioni enormi e un degrado generale, rendono l’area pericolosa e impraticabile. Gli incidenti che hanno visto coinvolti gli sventurati passanti sono molti e ad aggravare la situazione, oggi, si aggiunge la mancanza dell’energia elettrica. Da sette giorni.
La strada completamente al buio la rende scenario perfetto di scippi e vandalismi, soprattutto a danni dei turisti. La situazione è, inoltre, resa ancor più grave dalla totale assenza di vigilanza.
Già a fine luglio, vista la pericolosità, abbiamo personalmente segnalato la situazione sia alla direzione dell’ Ufficio Giardini, per la condizione in cui versavano le piante e gli alberi diventati ostacolo alla viabilità, sia l’ufficio comunale competente del I municipio che si dovrebbe occupare dei bandi da assegnare.
In risposta ci siamo sentiti dire che non solo mancano i fondi per la riqualificazione dell’area, ma anche i bandi che dovrebbero regolare gli interventi.
Dichiara Luigi Gabriele Affari Istituzionali Codici – Ci appelliamo al Sindaco Raggi affinché siano intrapresi degli interventi che riqualifichino questa strada, centrale e fondamentale anche per il turismo, e che venga ripristinata con urgenza la corrente elettrica.

codici-dacci-il-5