Un attacco alla tutela dei pazienti e dei loro familiari.

In Basilicata i conti sull'emergenza Coronavirus non tornano. È il giudizio dell'associazione Codici, che esprime profonda preoccupazione per come la Regione sta affrontando la situazione.

 

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento istruttorio, disponendo al contempo in via cautelare l’eliminazione di ogni riferimento all’efficacia preventiva e terapeutica contro la COVID-19 dei prodotti pubblicizzati e commercializzati sul sito web www.oxystore.it.

Mentre il Paese soffre e lotta per vincere la battaglia contro il Coronavirus, in Parlamento si discute del Cura Italia. Un decreto che riguarda anche la sanità, su cui si concentra l'intervento dell'associazione Codici, preoccupata per alcuni emendamenti che sono stati presentati.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato due procedimenti istruttori e ha disposto l’oscuramento dei siti web https://farmaciamaschile.it  e http://farmacia-generica.it che offrivano in vendita alcuni medicinali, tra cui il Kaletra, senza essere autorizzati alla fornitura al pubblico on line di farmaci.

L'Agenzia europea per i medicinali (EMA) esorta tutti i cittadini a non acquistare medicinali da siti web non autorizzati e da altri venditori che stanno facendo leva sui timori e sulle preoccupazioni legati alla pandemia in corso.

codici-dacci-il-5