Venerdì, 19 Luglio 2019 13:40

L'Aifa presenta il conto: nel 2018 spesi oltre 29 mld in farmaci

Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è svolta nei giorni scorsi, presso la sede Aifa, la presentazione del Rapporto Nazionale 2018 "L'Uso dei Farmaci in Italia".

In sintesi secondo il rapporto, nel 2018: la spesa farmaceutica nazionale totale è stata pari a 29,1miliardi di euro, di cui il 77% rimborsato dal SSN. In media, per ogni cittadino, la spesa è stata di circa 482 euro.

11,9miliardi di euro (197,45 euro pro capite) la spesa per l'acquisto di medicinali da parte delle strutture sanitarie pubbliche, con un andamento pressoché stabile (+0,9%) rispetto al 2017.

I farmaci antineoplastici e immunomodulatori rappresentano la prima categoria in termini di spesa farmaceutica pubblica (5.659 milioni di euro), seguiti dai farmaci dell'apparato cardiovascolare (3.240 milioni di euro).

I farmaci cardiovascolari si confermano la categoria a maggior consumo,seguiti dai farmaci dell'apparato gastrointestinale e metabolismo,dai farmaci del sangue e organi emopoietici.

L'Umbria è la Regione con i maggiori consumi in regime di assistenza convenzionata, seguita dalla Campania e dalla Puglia. La spesa lorda pro capite maggiore in Campania,Abruzzo e Calabria. La Provincia autonoma di Bolzano registra la spesa e i consumi pro capite meno elevati. Le Regioni del Nord registrano livelli inferiori di spesa convenzionata rispetto alla media nazionale; Sud e Isole mostrano valori di spesa superiori.

Si conferma il trend in crescita sia della spesa siadei consumi dei farmaci a brevetto scaduto e dei farmaci equivalenti. Quelli a brevetto scaduto hanno costituito il 65,9% della spesa e l'82,7% dei consumi in regime di assistenza convenzionata, mentre gli equivalenti hanno rappresentato il 19% della spesa e il 29,4% dei consumi.

In aumento l'utilizzo dei biosimilari, disponibili in commercio già da diversi anni, come ad esempio della follitropina (+55,2%), delle epoetine (+24,4%), della somatropina(+22,3%) e dei fattori della crescita (+12,7%).

Nel 2018i Registri dei farmaci sottoposti a monitoraggio disponibili sono 179, cui si aggiungono 16 PT web based. All'interno dei Registri sono stati raccolti complessivamente i dati relativi a 2,2 milionidi trattamenti e a 1,9 milioni di pazienti.

Nel corso del 2018 sono stati riconosciuti innovativi (innovatività e innovatività condizionata)venti farmaci, appartenenti principalmente alla categoria degli antineoplastici.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il rapporto illustrato alla stampa: leggi qui.

codici-dacci-il-5