È stata fissata per il prossimo 14 aprile, presso il Tribunale di Milano, la prima udienza riguardante la class action avviata dall'associazione Codici nei confronti di Ryanair.

Un comportante grave e offensivo. È quello di Trenord, oggetto di una diffida inibitoria da parte dell'associazione Codici sulla scia del provvedimento adottato dall'Autorità di Regolazione dei Trasporti.
L'associazione Codici seguirà da vicino il procedimento istruttorio avviato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per presunte pratiche commerciali scorrette nei confronti delle società Facile.it Spa, Facile.it Broker di Assicurazioni Spa e Facile.it Mediazione Creditizia Spa.

Sono sempre più numerosi i casi che riguardano siti di prenotazione di viaggi che, a fronte della cancellazione del volo a causa dell'emergenza Covid19, non forniscono adeguata assistenza ai consumatori su rimborsi e voucher.

Dopo le richieste pressanti di un cambio di rotta, Alitalia si è dovuta allineare ai diritti dei consumatori.

C'erano una volta i voucher. Non è l'inizio di una favola, ma dell'incubo a cui rischiano di andare incontro tanti consumatori che, in seguito alla cancellazione del viaggio a causa della pandemia, hanno fatto affidamento sul buono annunciato, promesso e garantito dal Governo.
codici-dacci-il-5