L’associazione Codici esprime il proprio apprezzamento per il procedimento avviato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei confronti di Alitalia in merito alla vendita di biglietti per voli successivamente cancellati a causa dell’emergenza Coronavirus, pur trattandosi di servizi da svolgere in un periodo senza i limiti di circolazione imposti dai provvedimenti governativi.
Grande vittoria per Codici nella lotta contro i tanto odiati voucher. 

Sono tantissime le segnalazioni giunte a Codici di crocieristi che lamentano l'imposizione dei voucher da parte delle compagnie.

Vendita on line di biglietti per servizi nelle date coperte dai provvedimenti governativi di blocco e limitazione della circolazione a causa del Covid19 e la successiva cancellazione degli stessi in ragione dell'emergenza sanitaria.

Ci risiamo. Ancora un comunicato firmato Msc in totale spregio alla normativa Comunitaria ed al Codice del Turismo.

codici-dacci-il-5