Venerdì, 19 Giugno 2020 07:52

Codici e Aeci: Alitalia scarica i viaggiatori, call center inesistente e nessun rimborso

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nonostante gli impegni e le promesse, i consumatori continuano a pagare a caro prezzo l'emergenza Coronavirus.

 

L'ennesima conferma arriva dal settore trasporti, sponda Alitalia. Sempre pronta ad incassare gli aiuti del Governo di turno per salvarsi, la compagnia di bandiera sembra essersi dimenticata dei suoi clienti.

"Stiamo ricevendo tante segnalazioni – dichiarano Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici, e Ivan Marinelli, Presidente di Aeci – soprattutto da parte di consumatori che vorrebbero ottenere il rimborso del volo in seguito alla cancellazione della vacanza, spesso prenotata prima che scoppiasse l'emergenza Coronavirus, ma si scontrano con il muro di gomma innalzato da Alitalia. Contattare il call center è praticamente impossibile, perché il numero telefonico è sempre occupato. Per i fortunati che riescono a parlare con un operatore, si apre poi un mondo di incertezze sui rimborsi. Dalla compagnia non arrivano infatti indicazioni chiare sulle tempistiche. Ci sono consumatori che hanno chiesto il rimborso tre-quattro mesi fa ed ancora stanno aspettando di sapere quando potranno riceverlo. Il comportamento di Alitalia è intollerabile. Non è possibile scaricare sui viaggiatori le conseguenze dell'emergenza. Da sempre le associazioni Codici ed Aeci sostengono il diritto al rimborso per i consumatori. Diritto ribadito dall'Antitrust italiana ed anche dall'Enac, che ha deciso di allinearsi al rispetto delle regole di uno stato civile e moderno. Ci aspettiamo, dunque, un contestuale ripensamento da parte delle compagnie aeree. In ogni caso Codici e Aeci proseguiranno nell'impegno per il rimborso di tutti i consumatori".

Il mancato rimborso dei biglietti aerei è una delle problematiche al centro della campagna "Voucher? No, grazie!", lanciata da Codici e Aeci. Si tratta di un'iniziativa per fornire assistenza ai consumatori in difficoltà, come quelli che hanno acquistato un biglietto per un volo Alitalia e non riescono ad ottenere il rimborso. Sul sito delle due associazioni (www.codici.orgwww.euroconsumatori.eu) è disponibile il modulo di adesione alla campagna "Voucher? No, grazie!". Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

codici-dacci-il-5